Sei in: Home » Tradizioni » Personaggi » José Cardoso Pires
Tradizioni

José Cardoso Pires

José Cardoso Pires

Considerato uno dei maggiori scrittori del Novecento a livello europeo, José Cardoso Pires era un innovatore e uno sperimentatore. Sopratutto il linguaggio delle sue opere rappresenta un’innovazione nelle narrativa moderna e, nonostante la repressione del regime salazarista in Portogallo, egli ha sempre trovato il modo di esprimere le proprie idee.

La sua massima produzione letteraria, però, è datata dopo il 1974 e la Rivoluzione dei Garofani; con l’instaurazione di un governo più democratico Pires è veramente libero di esprimersi.
Nato nel 1925, Pires ha passato la maggior parte della sua vita a Lisbona, frequentando il liceo e il corso di matematica all’università. Qui frequenterà anche le correnti politiche di sinistra degli ambianti universitari, abbracciando idee socialiste e rivoluzionarie.

La sua personalità era caratterizzata dalla voglia di indipendenza e autonomia. Egli fu ufficiale della marina per qualche mese, giornalista, redattore di pubblicità (lavorando anche per riviste come “Almanacco”, “Diário de Lisboa”) e altri lavoretti, ma mai ha abbandonato la sua grande passione ovvero la scrittura.

Pires ha vissuto gli ultimi anni della sua vita da bohemien, in giro per le strade della capitale portoghese, conoscendo persone e realtà particolari che egli faceva diventare i protagonisti delle sue opere.

Nel 1995 fu colpito da un ictus, l'esperienza che ha costituito lo sfondo per il suo ultimo romanzo morì tre anni dopo stroncato da un altro attacco di cuore.
La profondità e il particolare stile narrativo di molte delle sue opere hanno fatto si che queste fossero traslate in film per il grande schermo, mentre altre sono diventate piéce teatrali.


Libri

La Walkers e altri racconti (racconti), 1949
Storie d'amore (racconti), 1952
L'Angelo Ancorato (romanzo), 1958
Primer di Marialva (Saggio), 1960
Il Render of Heroes (Teatro), 1960
Il gioco d'azzardo (Racconti), 1963, 1993
L'ospite di Giobbe (Romance), 1963
O Delfim Il Delfino (Romance), 1968
Dinossauro Excelentíssimo Caro Dinosaur (satira), 1972
Ed ora, Giuseppe? (Saggio), 1977
Donkey permanente (racconti), 1979
Body-criminalità nella Sala degli Specchi, 1980
Balada da Praia dos Cães Ballad of Dog Beach (Romance), 1982
Alexandra Alpha (Romance), 1987
La Repubblica di Crows (racconti), 1988
Cardoso Pires da Cardoso Pires (Chronicles), 1991
Il cavallo nel Diavolo (Chronicles), 1994
De Profundis, Valsa Lenta (Chronicles), 1997
Giornale di bordo di Lisbona (Chronicles), 1997
Lobster, edito nel 2008


Film tratti dalle sue opere


Balada da Praia dos Cães (1987)
Casino Ocean (1983)
Il Delfino (2001)
La ragazza del match (1978)
Rituale del Piccolo Vampiro, (1984)


Teatro


Il Render of Heroes (1960)
Corpo di reato nella Sala degli Specchi