Sei in: Home » Tradizioni » Piatti Tipici » Queijadinhas
Tradizioni

Queijadinhas

Queijadinhas - dolce portoghese

Dolce tipico portoghese a base di formaggio che si accompagna bene con un bicchiere di Porto. Si può trovare di piccole dimensioni, oppure a forma di torna unica da servire e mangiare a fette.

Ingredienti:

Per la pasta:
burro
un pizzico di sale
acqua
farina
cannella
fecola di patate

Per il ripieno:
formaggio fresco morbido
zucchero
tuorli d'uovo
farina
mandorle

Occorrente:
formine rotonde di circa sei centimetri di diametro (in assenza possono essere usati anche i pirottini di carta per dolci)

Preparazione:
La preparazione delle “Queijadinhas” inizia dalla pasta: impastare farina, burro (circa un cucchiaio di burro morbido), acqua quanto basta e un pizzico di sale. Alla fine bisogna ottenere un impasto morbido che deve essere conservato in frigo, coperto da uno strofinaccio asciutto e sopra da uno umido, per circa un’ora.

Nel frattempo si può preparare il ripieno. In una ciotola stemperare il formaggio fino ad eliminare eventuali grumi, aggiungere un po’ di zucchero, quattro tuorli d’uovo, la farina, un pizzico di cannella, un paio di cucchiai di fecola di patate e delle mandorle precedentemente tritate. Mescolare bene il tutto finchè non si ottiene un composto morbido ed omogeneo.

Passata l’ora di conservazione della pasta in frigorifero, stenderla con un mattarello ad uno spessore di due/tre millimetri. Per mezzo di uno stampo rotondo, tagliare la pasta in dischetti della stessa misura delle formine. Imburrare e infarinare le formine o foderarle di carta da forno e foderarli con i dischetti di pasta, riempire con la crema di formaggio e con pezzetti di mandorle.

Infornare le “Queijadinhas” in forno preriscaldato a 180 gradi per una ventina di minuti, finchè la superficie non è ben dorata. Prima di servire, fare raffreddare le “Queijadinhas” e toglierle dalle formine.